14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 01:35
Insieme siamo imbattibili.

Latina. «Mentre i vertici dell'Atral si godono le ferie...

Latina, 17/08/2007 19:50
15 agosto 2007 - Il Messaggero

Latina - «Mentre i vertici dell’Atral si godono le ferie al personale non viene pagato lo stipendio». La denuncia arriva dal coordinamento provinciale Cub-Trasporti e riguarda i dipendenti del gruppo che svolge i servizi urbani per conto del Comune di Latina.

«Siamo costretti nuovamente ad intervenire sulla situazione dell’Azienda che gestisce il servizio e a denunciare l’ennesima grave mancanza nei confronti dei lavoratori». Si tratta di ritardi nel pagamento degli stipendi che vanno ad aggiungersi ai «comportamenti vessatori dell’azienda che denunciamo da anni». Da qualche mese, inoltre, lo stipendio non arriva mai con la precisione necessaria. «Gli oltre 50 lavoratori dell’azienda, che da poco ha assorbito anche il servizio dei borghi, sono costretti a continue e mortificanti sollecitazioni agli uffici tecnici dell’Atral al fine di ottenere il riconoscimento del dovuto e sempre con notevole ritardo. La ristrettezza delle spettanze economiche dovute al personale, inquadrato ai livelli base del contratto di categoria consentono a stento di giungere alla terza settimana del mese, si immagini cosa può essere la situazione se si ritarda ulteriormente il pagamento degli stipend». Ma c’è anche una situazione singolare segnalata dalla stessa organizzazione sindacale. Molti dei dipendenti sarebbero «ancora in periodo di "prova" dopo anni di servizio».

Per il momento si tratta solo della segnalazione di difficoltà ma «i lavoratori dicono basta a questi comportamenti dell’Atral e annunciano azioni di lotta nei prossimi mesi alla scadenza del periodo di garanzia previsto dalle norme durante i mesi estivi». Prossimamente potrebbe esserci una clamorosa azione di protesta. Vicenda che deve affrontare il neo assessore ai trasporti Felice Palumbo.

 

 

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni