12 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 22:27
Insieme siamo imbattibili.

MANSIONI SUPERIORI: RIPARTE LA MOBILITAZIONE!!!

Nazionale, 03/05/2007 22:25
Comunicato n.28/07

Dopo aver emanato i messaggi n. 2394 e n. 2396 il 26/1 u.s., che in più occasioni abbiamo considerato e consideriamo estremamente riduttivi sulla materia oggetto, vista la complessità della vertenza in atto, l’amministrazione aveva promesso, su richiesta della RdB, di convocare un apposito tavolo negoziale che prevedesse il progressivo svuotamento delle aree A e B.


La giustificazione addotta per il notevole ritardo (peraltro all’epoca plausibile) era quella di voler prima chiudere il CCNI 2006.  


A distanza di quasi due mesi e nonostante le nostre ripetute sollecitazioni,  nulla di tutto ciò è accaduto e ci ritroviamo, ancora una volta, innanzi ad una amministrazione purtroppo inaffidabile.


La RdB. ha pertanto deciso di rilanciare, a partire da lunedì 7 maggio, il blocco delle mansioni a oltranza per tutto il personale delle aree A e B (già attivato con un discreto successo nell’ultima settimana di marzo), precisando che si tratta di astensioni comunque ben definite da ogni forma di attività, secondo il prospetto che si rimette in allegato.


Non possiamo più permetterci il lusso di attendere oltre, se vogliamo veramente ottenere il riconoscimento delle mansioni superiori svolte.


 Né possiamo pensare di risolvere la vertenza attivando esclusivamente ricorsi legali, che fisserebbero solo il “quantum”, ma non darebbero certo diritto alla posizione giuridica.


La RdB ritiene che il problema del mansionismo va risolto con una forte e decisiva vertenza  sindacale nell’interesse di tutti indistintamente i lavoratori.

ADERISCI  AL  BLOCCO  DELLE  

MANSIONI  A  OLTRANZA

DI  TUTTO  IL  PERSONALE  DELLE  AREE  A  E  B

Arcelor Mittal: conferenza stampa della delegazione USB dopo incontro al Mise

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni