01 marzo 2021, ultimo aggiornamento alle 04:54
Insieme siamo imbattibili.

Milano. POLIZIA LOCALE ALLO SBARAGLIO!

Milano, 04/07/2007 23:41

Sono decenni che come Sindacato denunciamo l’uso strumentale per tornaconto politico della Polizia Locale, oggi purtroppo siamo di nuovo soli ad esprimere e sostenere un modello culturale (che potrebbe sembrare a chicchessia obsoleto) che contesta la progressiva militarizzazione del Corpo di Polizia Locale.

Qualcuno ha mai chiesto ai cittadini milanesi la differenza che vi era tra il “Ghisa” e il “Poliziotto”? Cos’è accaduto? Semplice, è stato monetizzato tutto, ovvero, per il denaro si sono venduti i principi che regolavano  i rapporti.

Oggi chi ha spinto e caldeggiato la militarizzazione e monetizzazione del Corpo, fa pagare le conseguenze di quella scelta sciagurata  a tutti gli appartenenti alla categoria.

Come si può fare il “poliziotto” con un corso teorico di poche ore per usare il manganello e per l’uso dell’arma?
Vi sembra questa una preparazione tecnica adeguata? E se fosse questa avrebbe senso avere a tutela dell’ordine pubblico più corpi di polizia e i Carabinieri?

Cari colleghi, se esistono forze di polizia diverse, con compiti specifici diversi è perché la nostra società lo richiede! Ricordiamoci, che tra i nostri compiti di istituto vi è il controllo dei cantieri, nei quali i morti sul lavoro sono fissi a 1300 all’anno (allarme nazionale del Presidente della Repubblica italiana)!

Quanti e quali controlli sui cantieri sono stati fatti ?
Ricordiamoci che per combattere la guida in stato di ebbrezza (10.000 morti in incidenti stradali in Europa) sono stati effettuati nel nostro paese 200.000 controlli, a fronte dei 3.000.000 di Francia e Spagna.  

Quante e quali risorse sono state impiegate per combattere questo fenomeno? Quanti e quali controlli di Polizia amministrativa sono stati fatti contro gli abusi commerciali ?
Dire che oggi il “Vigile Urbano” non serve più è una sciocchezza! Non possiamo più far finta di niente e non vogliamo più visitare gli ospedali per “augurare una pronta guarigione”ai colleghi infortunati.

Chiediamo a tutti i Lavoratori della Polizia Locale, che si riconoscono in questo pensiero, di alzare la propria voce ed esprimere il loro dissenso a difesa del vero ruolo professionale e istituzionale della categoria.

 

La politica de Rambo  è fallita !!!!

La casa è un diritto

Gli ospedali non si tagliano. La storia di Castel del Piano

Non sparateci. Siamo solo lavoratori pubblici

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Politiche attive, il webinar USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Il videomecum USB sul coronavirus

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati