16 giugno 2021, ultimo aggiornamento alle 04:17
Insieme siamo imbattibili.

Napoli: presidio all’Unione Industriali contro sblocco dei licenziamenti e modifiche al codice appalti

Roma, 08/06/2021 14:25

Nella mattina dell’8 giugno, in occasione dello sciopero nazionale proclamato dall'Unione Sindacale di Base, si è svolto un presidio presso la sede dell'Unione Industriali per protestare contro lo sblocco dei licenziamenti e le modifiche al codice degli appalti, misure volute fortemente dall'organizzazione datoriale di Confindustria.

Ancora una volta si tenta di scaricare i costi della crisi economica e sociale sulle spalle di lavoratrici e lavoratori aprendo alla possibilità di licenziamento mentre, con le modifiche al codice degli appalti, con la scusa di velocizzare le procedure, si segna un preoccupante arretramento sul piano delle garanzie, dei diritti e del contrasto alla corruzione e alle mafie.

Strike for Peace!

La manifestazione del 22 maggio a Roma

Salute contro profitto

La casa è un diritto

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati