25 maggio 2020, ultimo aggiornamento alle 12:09
Insieme siamo imbattibili.

Non solo medaglie...

Milano, 18/03/2003 00:00
La RdB ha consegnato un documento sullo stato dei lavoratori vigili del fuoco alle autorità presenti alla cerimonia di premiazione del corpo vvf d

Lavoratori,

avrete notato che negli ultimi tempi per i Vigili del Fuoco è un susseguirsi di cerimonie per la consegna di attestati, encomi e medaglie varie, anche se spesso a seguito di interventi con esiti luttuosi (per noi).

Certamente questi riconoscimenti ci gratificano, ed in parte è giusto che sia così, perché come si dice: “non si vive di solo pane”.

Però dovremmo fare uno sforzo e mantenere un atteggiamento sufficientemente distaccato e critico, cercando di capire se sono passaggi che porteranno la classe politica ad interessarsi realmente dei nostri problemi oppure, questi riconoscimenti servono solo a mettere in vetrina il personaggio di turno, fargli fare bella figura con poca spesa e farci tornare nell’oblio appena passata la moda “dell’eroe Vigile del Fuoco”.

 

Consapevoli di questi aspetti e come preannunciato in precedenti comunicati, abbiamo inviato una nota ai massimi responsabili della Regione, Provincia e Comune, per informarli delle nostre condizioni di lavoro ed ottenere ascolto ed un impegno per la loro soluzione.

Come sempre non abbiamo preclusioni di sorta e siamo determinati ad incontrare e relazionarci con chiunque voglia prendersi a cuore i problemi della categoria, assumendo però iniziative concrete.

Come sempre vi terremo informati sull’evolversi delle attività anche tramite le assemblee che stiamo organizzando in tutte le sedi.

 

 

 

Igiene ambientale, sciopero nazionale

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Primo Maggio - Pazienza zero

La strage nelle RSA lombarde

Il videomecum USB sul coronavirus

Le nostre vite valgono

A cosa serve la sanità privata?

Il governo Conte è al lavoro per affossare il salario minimo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni