21 settembre 2020, ultimo aggiornamento alle 11:17
Insieme siamo imbattibili.

Scuola e trasporto pubblico, non ci siamo proprio. Lunedì 14 a Bologna assemblea cittadina, verso gli scioperi del 24 e 25

Bologna, 13/09/2020 17:48
USB: tutelare la salute di tutti è la priorità

La USB organizza per domani, lunedì 14 settembre alle ore 18 al Parco della Zucca (Ingresso via Saliceto 3, Bologna), una assemblea pubblica sulla situazione creatasi a Bologna per la riapertura delle scuole.

Una assemblea che sarà un primo momento di mobilitazione del mondo della scuola e che discuterà delle carenze riguardo la gestione della scuola in presenza e della gestione del trasporto pubblico cittadino che sarà uno dei punti critici del contenimento dell’epidemia ancora in corso.

Le decisioni del Governo, della stessa Giunta regionale di Bonaccini su scuola e trasporto pubblico locale sono contraddittorie e all’insegna della confusione e della minimizzazione dei rischi, le risorse messe in campo non sono sufficienti e le scelte adottate rischiano di vanificare tutti i sacrifici fatti durante il lockdown.

Come sindacato siamo per rendere effettivamente sicura la scuola: una scuola che per essere tale deve essere in presenza; così come siamo per rendere sicuro il trasporto pubblico incrementando le corse e non, come si è scelto, aumentando l’affollamento e riducendo le misure di sicurezza per passeggeri e autisti.

Vista la situazione abbiamo ritenuto come un preciso dovere sociale proclamare uno sciopero il 24 settembre per il personale educativo delle cooperative sociali e il 25 per il personale educativo e scolastico, e sempre per il 25, dalle ore 11,30 alle ore 15,30, uno sciopero del personale di TPER, per rappresentare alle istituzioni la necessità di trovare soluzioni diverse e strutturali a tutela del diritto all’istruzione e per mettere in sicurezza i lavoratori, i bambini e gli studenti sia nelle aule sia sui mezzi pubblici.

13 Settembre 2020

USB BOLOGNA

SCARICA L'INSTANT BOOK

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni