Icona Facebook Icona Twitter Icona Instagram Icona Youtube Icona Rss Icona Android

In Primo Piano

Visita della delegazione dei portuali del Pireo del sindacato Enedep-COSCO ai porti italiani: un altro passo avanti nella solidarietà internazionale

Nazionale,

Nelle giornate del 26 e 27 ottobre una delegazione del principale sindacato dei portuali del Pireo, l'Enedep Union, e il membro del Segretariato del PAME Markos Bekris, hanno visitato i porti di Civitavecchia, Livorno e Genova, incontrando i delegati del Coordinamento dei portuali dell'USB e le strutture nazionali e territoriali.

Questa visita ha fatto seguito all'incontro tenutosi ad Atene lo scorso luglio tra i due sindacati, entrambi affiliati alla FSM / WFTU, e rappresenta un altro importante passo avanti nella solidarietà internazionale.

I porti rappresentano un nodo strategico per la circolazione delle merci e per gli enormi profitti che vanno in sempre meno mani senza che un centesimo di questa ricchezza rimanga nelle mani di chi carica e scarica queste merci.

Per questo motivo, le due delegazioni hanno condiviso la necessità di rafforzare il rapporto e di promuovere l'avvio della costruzione di una concreta rete di solidarietà tra i porti, a partire da quelli del Mediterraneo, basata sui temi più urgenti:

  • La protesta contro tutte le guerre e per la pace;
  • La lotta contro l'alto costo della vita e per l'aumento dei salari;
  • La richiesta di misure di salute e sicurezza in tutti i porti.

Le delegazioni portuali dell'USB e dell'Enedep sosterranno gli scioperi nazionali indetti in Grecia il 9 novembre e in Italia il 2 dicembre e hanno concordato di intraprendere nuove iniziative del

Coordinamento dei lavoratori portuali del Mediterraneo

31 ottobre 2022

------------------------

Visit of Piraeus Dockworkers Delegation Enedep-COSCO Union to the Italian ports: another step forward international solidarity

On the days of 26 and 27 October a delegation of the major trade union of Piraeus dockworkers Enedep Union, and PAME Secretariat Member Markos Bekris, visited the ports of Civitavecchia, Livorno and Genoa, meeting the delegates of USB dockworkers coordination together with national and territorial structures.

This visit followed the meeting held between the two trade unions, both affiliated to the FSM / WFTU, in Athens last July and represents another important step forwards international solidarity.

Ports represent a strategic hub for the circulation of goods and for the enormous profits that go into fewer and fewer hands without a penny of this wealth remaining in the hands of those who load and unload these goods.

For this reason, the two delegations shared the need to strengthen the relationship and to promote the start of the construction of a concrete solidarity network between ports starting from those in the Mediterranean Sea, based on the most urgent issues:

  • Protest against all wars and for peace;
  • The fight against the high cost of living and for wage increases;
  • The demand for health and safety measures in all ports.

The port delegations of USB and Enedep will support the national strikes called in Greece on November 9th and in Italy on December 2nd and have agreed to take new initiatives of

Coordination of port workers of the Mediterranean

October 31, 2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati