08 agosto 2020, ultimo aggiornamento alle 22:36
Insieme siamo imbattibili.

Nelle campagne manca tutto tranne il sudore di chi ci lavora. Solidarietà e diritti le parole d’ordine di USB

Roma, 10/04/2020 15:46

L’USB sostiene e rilancia la raccolta fondi per portare cibo e beni di prima necessità nelle campagne ai lavoratori agricoli che si spaccano la schiena per garantire la nostra alimentazione, anche in questo periodo di coronavirus, ma che spesso mancano del necessario per sopravvivere.

Per donare vai al sito https://www.gofundme.com/f/portiamo-il-cibo-in-tavola-ma-abbiamo-fame e segui le istruzioni. Anche solo pochi euro sono comunque un segno di solidarietà, oggi ancora più importante di altri momenti.

Portare la solidarietà a questi lavoratori è un dovere morale ed è una scelta che deve coinvolgere l’intero mondo del lavoro: aiutare questi nostri fratelli è la condizione imprescindibile per poter promuovere con loro qualsiasi battaglia in difesa dei diritti. La vita, la sopravvivenza, vengono necessariamente prima di ogni altra cosa.

 

Unione Sindacale di Base

Le rivendicazioni degli stagionali del turismo

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Primo Maggio - Pazienza zero

La strage nelle RSA lombarde

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni