15 luglio 2020, ultimo aggiornamento alle 10:17
Insieme siamo imbattibili.

Scuola, su precari, organico ATA e DaD servono soluzioni concrete

Nazionale, 21/04/2020 16:43

Il successo di pubblico e le positive reazioni che la nostra diretta di ieri ha registrato, ci spingono a proseguire nella direzione che abbiamo individuato al termine dell'iniziativa.  Crediamo che l'apertura del sottosegretario De Cristofaro alla istituzione di un tavolo di confronto programmatico sulla DAD e ad un serrato confronto sulla possibilità di immettere presto in ruolo decine di migliaia di insegnanti e personale ATA, all'impegno  ribadito  per la risoluzione  della vicenda legata ai part time e agli esuberi tra gli ex LSU, risponda alle necessità di coniugare la funzione della scuola oggi, tratteggiata molto bene da Romano Luperini nel suo intervento, e le soluzioni concrete che nei prossimi tre mesi vanno assolutamente trovate.

USB Scuola intende proseguire il rapporto politico e organizzativo coi movimenti precari e con gli studenti, per un reale lavoro di ricomposizione del mondo della scuola, superando il ruolo consociativo dei sindacati firmatari, il silenzio imbarazzante dei cosiddetti autonomi, la sterile agitazione del vecchio sindacalismo di base.

Dare forza al progetto confederale di USB è oggi un’opzione sempre più praticabile per decine di migliaia di lavoratori.  Su questo intendiamo costruire un momento assembleare che spinga su un piano di immissioni in ruolo adeguato ai bisogni della Scuola.

Chi non avesse potuto partecipare allo streaming in diretta, potrà rivedere l'incontro qui

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Primo Maggio - Pazienza zero

La strage nelle RSA lombarde

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni