14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 07:04
Insieme siamo imbattibili.

SPAGHETTI WESTERN

Roma, 14/09/2007 14:07

SPAGHETTI WESTERN

( e sceriffi da strapazzo )

Film già visti. Il ladro di cavalli è il vagabondo, l’irregolare, il diverso. Si fa leva sui bassi istinti della comunità per sedare la voglia securitaria, artatamente fomentata. L’incapacità a governare, prevenire, accogliere, genera mostri.

Incapaci ed inetti, mostrano il loro machismo e le frustrazioni, scimmiottando sceriffi vigliacchi e voltafaccia. Il consenso elettorale travalica ogni umana dignità.

Certi individui dovrebbero ricordare che quando erano altri ad ergersi a difesa dell’<< ordine e la sicurezza >>, loro strepitavano come maiali sgozzati, proponendosi come baluardo dei più deboli e della << democrazia calpestata >>. Oggi, invece, le città debbono essere set per spot pubblicitari: illusorie ed ingannevoli.

Sarà un fallimento: voler celare la “feccia” e vessare gli ultimi, tanto cari alla civiltà cristiana da loro sempre evocata, produrrà necessariamente ulteriore illegalità e disadattamento.

A questi sceriffi da operetta, fautori di sospetti moralismi pruriginosi, ai futuri segretari di un partito evocante << nani e ballerine >>, apprendisti alla presidenza del consiglio, ai dispensatori di ricette a << tolleranza zero >>, vogliamo rammentare come solo un anno fa avessero posizioni differenti: sull’immigrazione, l’accoglienza, la solidarietà, le pensioni, il mercato del lavoro, la legge ( 30 )  Maroni  e via “dimenticando”.

Vogliamo ricordargli, che non una parola è stata spesa contro loro degni colleghi condannati in via definitiva per reati verso la comunità, contro la finanza di rapina, contro i loro sprechi, contro le liquidazioni milionarie dei loro fallimentari boiardi, contro tutte le speculazioni ai danni dei cittadini e dell’ambiente e via ingannando.

L’immigrato diviene il primo capro espiatorio, qualora fosse riuscito a superare le omissioni di soccorso in mare e le deportazioni. Lo << zingaro >> il nemico in casa, subdolo ed infingardo, da cui salvaguardarci “lagerizzandolo”.

Noi sappiamo da cosa vogliono distrarci, sappiamo che vogliono esacerbare il clima politico al fine di non essere disturbati per i loro impopolari provvedimenti e giustificare la “malagovernabilità”,  ma falliranno nei loro intenti. I cittadini, tutti, capiranno le loro meschine motivazioni e non saranno certe futili “notti bianche”, qualche spettacolino nelle notti d’estate, retate indiscriminate e la nettezza urbana di individui  a distoglierli dalle giuste rivendicazioni.

Ma è anche ora, che qualcuno si rendesse conto, come il compromesso politico, possa trasmutare in compromissione: dopo, sarà difficile discolparsi.

 

 

 

                                                                              SPORTELLO IMMIGRATI  RdB-CUB ROMA

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni